Uno dei siti più visitati per conoscere la Sardegna che ha ricevuto fino a oltre 900 visitatori in un solo giorno

La mia SardegnaBandiera della Sardegna

Home page Guest book Siti amici Sostienici Mappa del sito

pagina precedentepagina menu

Segnala la tua attività

pagina successiva

Il nostro libro degli ospiti


Leggi l'elenco dei messaggio Leggi tutti messaggio

 

Aggiungi il tuo messaggio

messaggio numero 698

Le pagine che descrivono tutti i comuni del Campidano di Cagliari

Con le nuove pagine su San Sperate, Monastir, Nuraminis e Samatzai abbiamo rivisto tutti i comuni della regione storica del Campidano di Cagliari.
Oggi è possibile visitare le pagine:
- Capoterra dove è nato lo scrittore Sergio Atzeni con il centro e nei dintorni la chiesa di Santa Barbara de Montes
- Passati Macchiareddu e Santa Gilla arriviamo alla città di Cagliari
- La città di Cagliari della quale descriviamo la storia prima di recarci a visitare il suo centro storico medioevale
- Nel centro storico della città di Cagliari visiteremo i suoi quattro quartieri, ossia Stampace, castello, Marina e Villanova
- Nella periferia della città di Cagliari visita del Capo Sant'Elia con la Sella del Diavolo, e fino all'area umida di Molentargius
- Nei dintorni di Cagliari visiteremo la Municipalità di Pirri
- Elmas con il suo Aeroporto che è il principale scalo aereo della Sardegna per passeggeri movimentati
- Assemini con l'antica tradizione della ceramica ed il Matrimonio Asseminese e nella vallata di Gutturu Mannu
- Decimomannu con la chiesa campestre di Santa Greca ed i suoi dintorni con il suo Aeroporto Militare
- Uta con nei dintorni la chiesa di Santa Maria e per parlare dei bronzetti nuragici rinvenuti sul monte Arcosu
- Sestu con nei dintorni la chiesa di San Gemiliano ed il suo importante villaggio nuragico
- Monserrato con la Cittadella Universitaria e con la chiesa campestre di San Lorenzo martire
- La città di Quartu Sant'Elena, terza città della Sardegna per numero di abitanti, con le sue Chiese e la sua costiera
- Quartucciu con la necropoli di Pill 'e Matta e la tomba di giganti di Is Concias detta anche Sa Dom 'e s'Orcu
- Selargius con il Matrimonio Selargino, e l'insediamento preistorico di Su Coddu-Canelles e la frazione su Planu
- Settimo San Pietro con nei dintorni il sito archeologico di Cuccuru Nuraxi ed il suo pozzo sacro
- Maracalagonis i dintorni con le diverse chiesa campestri ed il sito archeologico di Sirigraxiu e con la sua costiera
- Sinnai con il parco dei Sette Fratelli e del monte Genis e con la sua bella costiera
- La costiera del Campidano dal Poetto alle coste di Quartu Sant'Elena, di Maracalagonis, di Sinnai, ed a Villasimius
- Villaspeciosa con la chiesa di San Platano e gli importanti siti archeologici con l'area di San Cromazio
- Decimoputzu con l'Ipogeo di Sant'Iroxi ed i resti della Cultura di Bonnanaro e con i suoi siti archeologici
- Villasor con la visita del suo centro e dei dintorni dove vedremo i resti del complesso nuragico su Sonadori
- San Sperate dove è nato lo scultore Pinuccio Sciola che lo ha trasformato in paese museo
- Monastir con le aree archeologiche presenti nel suo territorio e con il castello di Baratuli
- Nuraminis e la frazione Villagreca con l'area funeraria di Santa Maria e la capanna megalitica Sa Corona
- Samatzai considerato una delle patrie delle launeddas con il nuraghe di Samatzai e la necropoli di sa Rocca Pertunta
Chi ha modo di visitarle, può inviarci annotazioni e commenti.

Claudio...  |  Milano  |  01/12/2020 18:54:08

 Torna all'elenco dei messaggi

 

 

 


pagina precedente pagina menu Sardegna Holiday pagina successiva

Tutte le foto e riprese sono state effettuate a scopo amatoriale per uso personale senza fini di lucro. Alle nostre foto se ne aggiungono altre inviateci da amici ed alcune tratte da Internet. Alcune informazioni sulle descrizioni dei comuni sono tratte da italiapedia.it, informazioni sui siti archeologici da tharros.info, descrizoni e foto di chiese da chiesedisardegna.weebly.com e chiesecampestri.it, foto di impianti sportivi da sardegnasport.it, altre da siti differenti. È consentito scaricare testi, foto e riprese dell'autore per uso privato senza eliminare i riferimenti. Libri e filmati sono riprodotti per farli conoscere ma non è consentita la riproduzione delle foto di terzi, dei libri, dei filmati e di altro materiale non realizzato dall'autore. È vietato qualsiasi utilizzo commerciale del materiale in assenza di apposita autorizzazione.

© Claudio de Tisi 2002-2020 - Codice Fiscale DTSCLD44M23F132W